Calendario del Cibo Italiano, Contorni, Formazione, Frutta, Piatti unici, Secondi piatti, Verdure

Morgan’s Burger

IMG_0764

IMG_0765

Oggi c’è un problema, ve lo dico subito, io non amo i sottaceti, e voi mi direte, che ci sei andata a fare da Morgan?
Bella domanda, in primis perchè l’evento è stato organizzato dalla mia amica e compagna di avventure (sventure) Lidia del blog The Spicy Note, con un piccolissimo aiutino da parte mia, ma soprattutto perchè ero no curiosa di più.

morgan-erica-10
Tutti che mi dicono la giardiniera qui, la giardiniera li, e io niente da fare odiando l’aceto (nemmeno devo sentire l’odore in casa o ammazzo qualcuno) e non amando alla follia le verdure per me è davvero difficile poter scrivere qualcosa in merito.
Ma di mio sono curiosa, J.J. Rousseau diceva ” Si è curiosi nella maniera in cui si è istruiti” e io sono mooolto curiosa.

IMG_0761
Lidia mi convince e dico ok..ci sto.
Riusciamo a organizzare un bel gruppo fra tutte Paola e Daniela, amiche con cui condivido molto non solo la passione per la cucina e il food.

morgan-erica-7

Appena siamo entrati Morgan tutta la famiglia ci ha accolto veramente in maniera squisita, abbiamo fatto colazione ed ammirato le sue giardiniere in esposizione, e poi siamo andati nel cuore del suo laboratorio, dove ci ha potuto spiegare i vari passaggi della lavorazione per poi sorpresa anche noi abbiamo fatto il nostro vasetto di giardiniera.
Ma il vero segreto di questo prodotto è la bagna che utilizza per la conservazione, un mix di acete bianco, zucchero, olio una ricetta talment segreta che ve la dovesse un giorno dire, poi dovrebbe uccidervi. Poi ci sono ovviamente le verdure di primissima qualità e per ultimo ma non per questo meno imporante il lavoro della sua squadra.
La cosa che pià mi ha colpito è stato l’amore con cui sia lui sia la moglie Luciana, perfetta padrona di casa, parlano del loro prodotto, delle prove e dello studio che sta dietro ad un “semplice” vasetto di giardiniera, ma poi che meraviglia vedere tutta la famiglia che lavora a questo progetto.

E non si sente l’odore di acetooooooo che per me è una vittoria.
Quindi a questo punto non mi resta che assaggiare queste famose giardiniere, e credetemi se ve lo dico, sono buonissime, croccanti, saporite, colorate.
Un piacevolissimo pranzo insieme a scambiarti curiosità, idee e piccolissimi segreti, l’immancabile shopping ha concluso in maniera perfetta questa mattinata.

P.S. e da oggi c’è anche la giardiniera di Erica….e che ve lo dico a fa’ ?

20884847_10209833234293991_1989662005_n

Oggi per il Calendario del cibo italiano si festeggia la giornata dei sottaceti.

Ora non mi resta che preparare un piatto che possa accompagnare queste verdure croccanti.
Ho pensato di abbinare uno street food comodo ma alla stesso tempo glamour, un hamburger di fagiano con maionese allo yogurt e aglio ovviamente accompagnati da “Luciana” la mia giardiniera preferita.

20839530_10209833243454220_1997156494_n

Ingredienti per 2 panini
500 gr di polpa di fagiano macinata
un pizzico di sale
un mazzetto di prezzemolo tritato
un pizzico di pepe

Salsa allo yogurt e aglio
200 gr. yogurt greco
aglio a piacere, io ne metto mezzo spicchio
2 cucchiai olio extra vergine d’oliva
1 pizzico di sale

Procedimento

Tritare l’aglio, emulsionare  lo yogurt con l”olio, l’aglio e il pizzico di sale.
Procedimento
Fomare gli hamburger e cuocere per circa 5 minuti per parte, montare il panino servendo condella salsa di yogurt all’aglio e come contorno la splendita “Luciana”

Per il pane vi rimando al blog, trovere diverse ricette per tutti i gusti.

20915876_10209833234654000_740947514_n 20885203_10209833244894256_640552913_n 20885122_10209833234573998_1427863858_n 20884932_10209833244454245_1791693337_n 20884813_10209833234453995_1300474176_n DSC_9367

Grazie Infinite Morgan e Luciana, è stato un piacere essere vostra ospite.

DSC_9372

Ed ecco il favoloso gruppo, Lisa, Vittoria, Lidia, Erica, Gianni, Paola e Daniela è stato un piacere condividere con voi questa esperienza.

5 Responses

  1. Che bell’esperienza! L’amore che morgan mette nella sua giardiniera si percepisce subito dai vostri racconti e foto. Con la giardiniera mi ritrovo perfettamente in quello che hai scritto non mi piace x nulla l’aceto ma le verdure si. Questa peró sarebbe bello provarla deve essere ottima! Il tuo piatto é favoloso e anche gli abbinamenti! Bravissima e grazie per aver condiviso la tua avventura.

  2. Erica bellissima, grazie a te della bellissima giornata, e… quando mi prepari il tuo burgher..a me piacciono i sotto aceti 😉
    Bravissima come sempre 😉

  3. Bellissimo reportage amica! Grazie ancora per aver condiviso con me l’organizzazione, tra attimi di smarrimento e di gioia. Grazie per esserci sempre!
    Un abbraccio,
    Lidia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *