Dolci cremosi, Formaggi, MTChallenge

Tiramisù Shaken, not stirred – Tiramisù agitato, non mescolato

1-ok

Chi ha vinto la sfida n.60 di MTChallenge ?
Susy May del blog Coscina di Pollo
E lei che propone per la sfida n. 61 ? Il Tiramisù…ma deve essere sexy.
Già per me il tiramisù è un dolce molto sexy così cremoso, abbinarlo ad un personaggio altrettanto sexy della cinematografia mondiale è da mal di testa…ci divertiremo molto in questa sfida.

Ebbene io che faccio ?

Di attori e scene ce ne sono all’infinito ma rendere il tutto in un Tiramisù diventa un po’ più complicato.
Rifletto, rifletto e poi all’improvviso finchè stavo chattando con Marianna e Lidia l’illuminazione “Agitato, non mescolato”. Siiiiiiiiiiii è l’idea giusta.

Cosa beve un uomo raffinato come James Bond? Vodka Martini, “agitato, non mescolato”
Come poterlo trasformare in un tiramisù ?

Nelle storie di 007 cambiano le macchine, le avventure ma soprattutto le donne ma quello che non cambia mai è “shaken, not stirred”, non è tanto un motto quanto un modo di essere.
Ora il mio preferito tra tutti gli attori che hanno interpretato James Bond è senza ombra di dubbio Daniel Craig, come poter dimenticare la scena di Casino Royale in cui alle Bahamas esce in costume da bagno dall’acqua cristallina del mare? Non si può !!

 

 

E considerato che oggi ricorre il 10° anniversario della prima mondiale di
Casino Royale proiettata al cinema Odeon di Leicester Square a Londra, per Daniel Craig grandissimo 007 di Sua Maestà, e al suo fisico statuario che rende tutto più intrigante, ho pensato ad un tiramisù ispirato al Vesper Martini.

Savoiardi, crema al mascarpone classica e bagna al vesper martini.

Preparazione dei savoiardi
Ingredienti (per circa 30 biscotti)

110 g farina 00
50 g fecola di patate
125 g zucchero
100 g albume d’uovo
80 g tuorlo d’uovo
25 g miele (di acacia o millefiori)
i semi di 1/2 bacca di vaniglia
zucchero a velo

Procedimento
Separare gli albumi dai tuorli.
Montare gli albumi con le fruste elettriche; quando raddoppiano di volume aggiungere in due o tre volte lo zucchero, sempre montando ed aumentando la velocità. Dopo circa 10-12 minuti saranno montati a neve ferma.
Nel frattempo sbattere i tuorli con il miele, quindi unite questo composto alle chiare montate usando una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto.
Unire quindi la farina, la fecola setacciare e i semi della bacca di vaniglia, sempre con lo stesso movimento. Fare pochi movimenti, rapidi ma delicati.
Pre-riscaldare il forno a 180°C.
Riempire una sac-à-poche con bocchetta liscia  da  10-14 mm. Formare dei bastoncini lunghi circa 8 cm su una teglia coperta di carta forno e leggermente imburrata.
Spolverare con lo zucchero a velo, aspettare che sia assorbito e spolverare di nuovo (servirà a far venire la crosticina superficiale). Quando li infornate lo zucchero dovrà essere completamente assorbito.
Cuocere in forno già caldo (e possibilmente statico) per i primi 3 minuti con lo sportello chiuso e poi per altri 4-5 minuti con lo sportello leggermente aperto (basterà incastrare il manico di un cucchiaio di legno nella porta per mantenerla socchiusa).
Sfornare e far raffreddare completamente prima di rimuoverli dalla teglia, poiché saranno molto morbidi.

Vesper Martini

Ingredienti per 1 bicchiere
due once di Gordon’s gin
un’oncia di vodka
mezza oncia di Kina Lillet (oggi chiamato Lillet Blanc)
scorza di limone

Procedimento
shakerare
gli ingredienti con ghiaccio in uno shaker e servire in una coppa
martini ghiacciato decorando con una riga di scorza di limone.
Filtrare il liquore da utilizzare per la bagna.

Crema al mascarpone e montaggio del Tiramisù

Ingredinti

500gr di mascarpone
4 uova
4 cucchiai di zucchero
400gr di savoiardi
3 bicchiere di Vesper Martini(dipende dalla grandezza della teglia)
Zeste di buccia di limone
Riccioli di cioccolato amaro

Procedimento
Dividere i tuorli dagli albumi, metterli in due ciotole separate.
Aggiungere lo zucchero ai tuorli e mescolare bene anche con l’aiuto di fruste elettriche.
Unire il mascarpone e mescolare ancora fino ad ottenere un composto liscio e denso.
Montare i bianchi a neve ferma e poi incorporarli alla crema di  mascarpone.
Inzuppate i savoiardi uno alla volta nel Vesper Martini e sistematemarli in una teglia, versare sopra la crema di mascarpone e i riccioli di cioccolato fondente.
Proseguire facendo uno strato dopo l’altro fino ad esaurimento degli ingredienti, spolverare con delle zeste di limone e dei riccioli di cioccolato.

In onore di James Bond l’ho servito in una coppa da Martini.

Con questa ricetta partecipo alla sfida n. 61 di MTChallenge

http://www.mtchallenge.it/2016/11/06/la-ricetta-della-sfida-n-61/

Suggerimento: se lo volete ancora più alcolico, potete aggiungere 10 ml di vesper martini all’interno della crema al mascarpone

30 Responses

    1. Grazie mille…adoro il tiramisù e lanciarmi a farlo al vesper martini è stata una sfida che mi è piaciuta. Ciao alla prossima Erica

  1. Mioddio….sono agitata e rimescolata! La scena con i costumino seconda pelle la ricordo assai bene. Anche se non è il Bond del mio cuore, Craig è in grado di dare una bella shackerata agli ormoni di chiunque. Quanto al tuo Vesper Tiramisù, che ti devo dire: chapeau!
    Davvero bravissima e idea spaziale. Un abbraccio.

    1. Non ti dico al cinema con le mie amiche…si perchè 007 si vede SOLO con le migliori amiche…le bocche quando è uscito dall'acqua in costume….le bave !! Quindi la scelta di farlo al Vesper Martini è stata immediata…I LOVE 007 e Vesper Martini. Ciao alla prossima Erica